Zante

Zacinto, così ricordata dai poeti del passato, è l'isola delle Ionie situata più a sud. Terra di grandi contrasti per la presenza di spiagge di sabbia dorata e di imponenti coste rocciose, presenta un clima temperato e molto piacevole. La parte più attraente dell'isola è data dalle sue incomparabili spiagge con sabbia dorata e mare cristallino. Il suo mare è così pulito che le tartarughe Caretta Caretta si recano sull'isola per deporvi le loro uova. La spiaggia più bella di Zante è di sicuro la Spiaggia del relitto, accessibile solo dal mare. La spiaggia ha preso questo nome in seguito ad un’imbarcazione di contrabbandieri che vi si è arenata negli anni ’80 e che ancora oggi giace nel mezzo della cala. Costituita da milioni di piccoli sassolini, spiccano intorno ad essa le tonalità azzurre del mare che si perdono a vista d’occhio.

Informazioni pratiche

Documenti

Se si è cittadini dell’U.E. non servono documenti particolari per entrare in Grecia, per tutti gli altri è indispensabile il passaporto e se si vogliono avere maggiori informazioni ci si può rivolgere alle ambasciate o ai consolati presenti in Grecia.

Animali

Si richiede che gli animali, prima di essere introdotti in questo paese, abbiano fatto una certicazione di buona salute e abbiano fatto una prolassi antirabbica. Il certificato non deve aver più di 12 mesi per i cani, più di 6 mesi per i gatti e non meno di 6 giorni prima dell’arrivo in Grecia.

Salute

Nel capoluogo è presente l’ospedale statale dove si possono ottenere prestazioni di pronto soccorso gratuite esibendo la tessera sanitaria. Ci sono molte cliniche private e specialisti che parlano inglese nella città oltre che ambulatori e farmacie in tutti i paesi turistici dell’isola.

Abbigliamento

Solamente in chiesa e nei monasteri è richiesto un abbigliamento consono (pantaloni o gonne lunghe e magliette con le maniche). In alcune chiese sono a disposizione dei visitatori che non indossano abiti adatti degli scialli per coprirsi prima di entrare per la visita.

Orologio

L’ora in Grecia è due ore avanti rispetto al meridiano di Greenwich. Il turista italiano dovrà quindi spostare l’orologio avanti di un’ora. Come nel resto d’Europa anche in Grecia è in vigore, nel periodo estivo (marzo-settembre), l’ora solare. Una curiosità... In Grecia non si corre, non esiste la puntualità e l’orologio è solo indossato per estetica. In Grecia il G.M.T. non viene considerato come il Greenwich Meridian Time, bensì come il Greek Maybe Time!

Elettricità

Le prese in Grecia sono doppie e non triple, si consiglia pertanto di viaggiare con un adattatore per garantire l’utilizzo e la ricarica dei vostri dispositivi elettronici.

Telefono

Sono molte le cabine pubbliche da cui è possibile telefonare acquistando una carta prepagata in qualsiasi negozio. E’ possibile effettuare chiamate nazionali ed internazionali anche dall’ufficio dell’OTE (Organizzazione Greca delle Telecomunicazioni) aperto da lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 14:00, con postazioni di pubblico utilizzo.

Strade

L’isola è coperta da un’eciente rete stradale costituita da strade principali, secondarie e sterrate con cui si raggiungono anche i posti più impensabili.

Moneta

Facendo la Grecia parte dell’Unione Europea ha come moneta l’Euro. Le più conosciute carte di credito si possono utilizzare senza problemi per pagare alloggi, ristoranti, noleggi etc. e i traveller’s cheque possono essere riscossi in qualunque banca o ufficio di cambio. La mancia al ristorante non è obbligatoria e unicamente a vostro giudizio.

GOODAYS Newsletter

Iscriviti subito!

Iscriviti alla newsletter Goodays per essere sempre aggiornato sulle nostre promozioni e sulle novità più interessanti!

Goodays