Culla della civiltà antica e della democrazia, Atene è un’immensa metropoli dove ad ogni angolo ci si può imbattere in rovine millenarie. Gli iconici templi dell’Acropoli, primo tra tutti il Partenone, considerato la massima espressione dell’architettura classica greca, il mitico stadio antico dove ebbero inizio i giochi olimpici moderni, l’agorà dove Socrate insegnava filosofia e alcuni tra i più importanti musei d’arte antica al mondo sono le meraviglie che tutti si aspettano di trovare ad Atene. Seppur orgogliosa di questo suo glorioso passato, la capitale greca guarda avanti e pulsa di energia. È una città moderna, dove potrete visitare gallerie d’arte contemporanea, fotografare creative opere di street art, scatenarvi a un festival rock o degustare birre artigianali.

Atene - informazioni pratiche

Documenti
Per entrare nel territorio greco e andare ad Atene serve solo la carta d’identità valida per l’espatrio in corso di validità o il passaporto. Prima della partenza, è importante controllare che le carte d’identità in formato cartaceo non presentino alcun segno di deterioramento perché potrebbero comportare disagi fino al respingimento in frontiera. Dal 26 giugno 2012 sono cambiate le norme che regolano i viaggi all’estero di minori soli o accompagnati. I MINORI di 14 anni devono essere sempre accompagnati da almeno un genitore o da chi ne fa le veci, e devono possedere un proprio passaporto individuale, sul quale deve essere indicato il nome di almeno uno dei genitori.

Orologio
Il fuso orario di Atene: UTC+02:00 o EET L’ora in Grecia è due ore avanti rispetto al meridiano di Greenwich. Il turista italiano dovrà quindi spostare l’orologio avanti di un’ora. Come nel resto d’Europa anche in Grecia è in vigore, nel periodo estivo (marzo-settembre), l’ora solare. Una curiosità... In Grecia non si corre, non esiste la puntualità e l’orologio è solo indossato per estetica. In Grecia il G.M.T. non viene considerato come il Greenwich Meridian Time, bensì come il Greek Maybe Time!

Moneta
Facendo la Grecia parte dell’Unione Europea ha come moneta l’Euro. Le più conosciute carte di credito si possono utilizzare senza problemi per pagare alloggi, ristoranti, noleggi etc. e i traveller’s cheque possono essere riscossi in qualunque banca o ufficio di cambio. La mancia al ristorante non è obbligatoria e unicamente a vostro giudizio.

Salute
Per gli italiani in visita ad Atene per turismo o lavoro l’assistenza medica nelle strutture pubbliche è gratuita. È importante, però, portarsi dietro la tessera sanitaria rilasciata dalla propria ASL di competenza. La tessera copre tutte le normali prestazioni di emergenza e il rimborso delle spese mediche sostenute. Non copre i costi di eventuali trasporti di emergenza in Italia.

Telefono
Sono molte le cabine pubbliche da cui è possibile telefonare acquistando una carta prepagata in qualsiasi negozio. E’ possibile effettuare chiamate nazionali ed internazionali anche dall’ufficio dell’OTE (Organizzazione Greca delle Telecomunicazioni) aperto da lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 14:00, con postazioni di pubblico utilizzo.

Animali
Si richiede che gli animali, prima di essere introdotti in questo paese, abbiano fatto una certicazione di buona salute e abbiano fatto una prolassi antirabbica. Il certificato non deve aver più di 12 mesi per i cani, più di 6 mesi per i gatti e non meno di 6 giorni prima dell’arrivo in Grecia.